Villa delle Ortensie e Santuario della Cornabusa – Sant’Omobono Terme (Bergamo)

Villa delle Ortensie e Santuario della Cornabusa – Sant’Omobono Terme (Bergamo)

A meno di un’ora da Milano si trova Villa delle Ortensie, clinica naturale del benessere e della salute, fondata nel cuore della Valle Imagna dal signor Angelo Bonomelli. La struttura è una elegante villa in stile liberty di fine 800, immersa in un parco verde a 500 metri d’altitudine, dove trova spazio anche un biolago trattato con cloruro di magnesio con solarium.

La villa ospita un centro per le cure termali convenzionate con il Sistema sanitario Nazionale perchè raggiunta dalle acque sulfuree delle Terme di S. Omobono, tra le acque più antiche e salutari d’Italia.

Ma non solo: grazie alla grandissima passione del signor Bonomelli, che accoglie con cortesia tutti gli ospiti e li intrattiene con interessantissimi racconti, la struttura offre trattamenti relax e detox a base di fanghi naturali ideali per recuperare forza ed energia, soprattutto per chi vive sempre immerso nell’aria non certo pulita della città.

Il fiore all’occhiello del centro, che è stato ideato e costruito interamente dal signor Bonomelli, è la fangoterapia e fango-balnoterapia, effettuata con metodiche naturali e trattamenti a base di fango freddo e acqua sulfurea, alleato contro qualsiasi tipo di infiammazione. La filosofia base che ispira tutti i trattamenti è l’equilibrio termico, che si raggiunge espellendo le tossine dal sangue attraverso i pori della pelle.

I trattamenti di benessere sono molti, da quelli più tradizionali di una spa a quelli più specifici di un centro così attento alla natura; personalmente consiglio soprattutto il bagno di vapore e i cataplasmi di fango freddo.

Anche i bambini possono usufruire di tutti i benefici che apporta l’acqua termale, per cui sono previsti diversi tipi di cure inalatorie.

Ma per loro sarà uno spasso soprattutto il bagno nelle vasche di fango…per una volta potranno sentirsi Peppa Pig in libertà!

Ultima, ma importantissima nota: alla Villa delle Ortensie si mangia veramente bene. Il ristorante è selezionato Michelin e ha una cura particolare per i prodotti naturali, locali e di stagione. Ampia scelta anche per vegani, vegetariani, celiaci e persone a dieta ferrea.

Vi consiglio una bella chiacchierata con Bonomelli: conoscerete una persona ricca di passione per il suo lavoro, molto sensibile ai bisogni delle persone che hanno qualche tipo di sofferenza fisica e che si affacciano alla Villa delle Ortensie e che vi saprà anche dare tanti utili suggerimenti di benessere.

 

Villa delle Ortensie

A pochi minuti in macchina da Sant’Omobono Terme si trova il santuario della Cornabusa, immerso nel bosco silenzioso e ricavato in una grotta naturale. ‘Corna busa’ nel dialetto bergamasco significa proprio ‘roccia buca’ perché tale è esattamente questa cappella fredda e umida, ma nello stesso tempo accogliente e ricca di mistero. Affascinante e suggestivo anche per i bambini che potranno entrare nel cuore della montagna con le mantelline antipioggia (nella grotta piove spesso).

Il santuario, costruito nel corso dei secoli a partire dal 500, è unico nel suo genere. Al suo interno si venera una effigie lignea della Madonna che è stata datata alla prima metà del XV secolo.

Si può raggiungere comodamente in auto oppure a piedi, percorrendo una mulattiera nel verde lungo la quale si contemplano i Sette Dolori di Maria

“E’ il Santuario più bello che esista, perchè non l’ha fatto la mano dell’uomo, ma Dio stesso”. Così diceva Angelo Giuseppe Roncalli, molto devoto alla Madonna della Cornabusa e divenuto Papa Giovanni XXIII.

A causa del percorso un po’ impervio, tradizionalmente il santuario resta chiuso in inverno e apre ogni anno al Lunedì dell’Angelo. Fate una telefonata prima di andare.

www.villaortensie.com

 


Leave a Reply